I was a soul who was only surviving and I was not aware of that.But finally I found the strength to open my eyes and open my heart again. Ero solo un'anima che sopravviveva e non ne ero cosciente.Ma alla fine ho trovato la forza di aprire gli occhi ed aprire il mio cuore nuovamente.
Send me a message if you like: Scrivimi se ti va: lilybetslu@gmail.com

venerdì 26 ottobre 2012

Dedicato ad un'amica/Dedicated to a friend

L'ho vista per la prima volta cinque anni fa. Era estate, un caldo afoso e torrido, e lei, piccolo tigrotto grigio, miagolava disperatamente su un balcone verso una porta chiusa.
Mi ha fissato a lungo, mi chiedevo come si potesse lasciare tutto il giorno una gattina cosi' piccola sola, al caldo, senza acqua ne' cibo.Crescendo ha cominciato a saltare di tetto in tetto, perche' la vita in quel balconcino le stava stretta e, cosi', abbiamo dovuto salvarle la vita parecchie volte.Intrappolata ora sul terrazzo di case disabitate, ora sul nostro tetto in piena notte.
Ma lei era una gatta davvero intelligente e, cosi', sul mio tetto ha cominciato a venirci volontariamente ogni giorno.


I saw it for the first time around five years ago. It was summer, a hot and muggy heat, and the little gray tiger was meowing desperately on a balcony against a closed door.
He stared at me for a long time, I wondered how you could leave all day like a small cat, with so high temperatures outside without water nor food. Growing it began to jump from a roof to another one, because the life in that small balcony was narrow for it, so we had to save her life many times. Trapped several times on the terrace of empty houses, or on our roof at deep night.
But she was a really smart cat, and so it has been started to come to my roof voluntarily every day.




Io la portavo in casa e la trattavo come un'ospite di riguardo.Con il tempo ha anche cominciato a diventare gelosa di me, anche se femminuccia, si trasformava in un tigre assassina quando gli altri gatti del luogo si fermavano sotto casa per chiedere cibo.E, siccome, questa era anche casa sua, ha cominciato a saltare su quando piu' le piaceva: prendeva la rincorsa dalla strada, si appoggiava ad una barra di metallo ed infine riusciva a raggiungere il  mio balconcino al primo piano.
Ho imparato ad amarla piano piano, un essere indipendente ed intelligente, mi ha imposto le sue leggi: voleva essere libera, amava cacciare, i colori e gli odori della campagna, coltivava sempre nuove amicizie ed amava anche me.Me lo dimostrava con piccoli doni, a modo suo.




I took her my home and treat it like a guest. Going on it also has started to become jealous of me, even though girl, it turned into a killer tiger when the other cats close to my home stopped to ask for food . And since, this was also its home, it began to jump up to visit me when it most liked: it took a running start from the road, leaning on a metal bar and finally managed to reach my balcony on the first floor.
I learned to love it slowly, it was an independent and intelligent animal, it imposed me its laws,to live free, loving to hunt, loving the colors and smells of the countryside, cultivating every day new friendships and loving me.It has showed that with many gifts.






 Ammetto che non sempre la ringraziavo e la accoglievo con un sorriso.

Sometimes I didn't appreciated much its gifts, I have to admitt it.



Ricordo i pomeriggi sul divano, mi addormentavo mentre mi massaggiava i capelli con le zampine, io ricordero' sempre la serenita' del cuore che mi sapeva donare con questo suo gesto.Ricordo i suoi occhi colore oro.Ricordo le sere di inverno, quando decideva di rimanere a dormire con noi e non tornare sul balconico di quella famiglia che lei ha considerato per prima la sua famiglia.La consideravo ormai parte della mia piccola famiglia.



I remember the afternoon on the sofa', I fell asleep while I rubbed his hair with his paws, I remember always the serenity of the heart that it could give me with its touch.I remember  its golden eyes.I remember  the winter evenings, when it has decided to stay the night with us and not return to the small balcony of the family that she has been considered its first family.



Grazie a lei ho capito che gli animali hanno davvero un sesto senso, perche' quando io tornavo in Sicilia lei non veniva qui per settimane, anche se il mio ragazzo la chiamava a casa !Non credo che volesse da noi solo cibo ed un riparo, ma soprattutto il mio amore e donarmi il suo.
Quest'estate e' venuta a trovarmi per l'ultima volta: io lavavo i piatti, si e' distesa in cucina ed e' rimasta a fissarmi per un po', non ha voluto ne' cibo ne' acqua. Credo, invece, che fosse passata solo a salutarmi. L'ho capito anche allora e la rispetto molto per questo.Sono 4 mesi ormai che non la si vede piu' andare di casa in casa, di amico in amico, e tanta gente, come me, la cerca ancora.Spero che riposi in pace e che, un giorno, io possa rivederla e ringraziarla di avermi insegnato ad amare qualcuno senza il desiderio di possederlo ne' di cambiarlo.


Thanks to her, I have been realized that the animals really have a sixth sense, because when I came back to Sicily she was not here for weeks, even if my boyfriend called her to come home! I do not think we want to just food and shelter, but also all my love and give me its.
This summer it came to see me for the last time, I was washing the dishes, and she was lying in the tiles of the kitchen and it has been staring at me for a while, it did not want food nor water. I believe, however, that it has visited me only to tell me "goodbye". I understood it even then and I respect it a lot for that. It has past a long time by the last time I saw it, now 4 months, we didn't it going house to house, from a friend to  another one, and many people, like me, looking to see again it. I hope it will rest in peace and that one day I will it see again and thanks it for teaching me to love someone without the desire to possess it nor to change it.


lilybets

Lilybets

40 commenti:

  1. che splendido pensiero per una spledida gattina che rimarrà per sempre nel tuo cure... un bacio

    RispondiElimina
  2. Lilybet mi hai fatta piangere e non ho alcun pudore a dirlo. Voglio credere fortemente che anche i nostri adorati amici a quattro zampe abbiano un Paradiso e che un dì ci ritroveremo per giocare nuovamente insieme. Paola

    RispondiElimina
  3. dai non pensare al peggio, magari si è fermata un po' di più a casa di qualcuno che magari aveva bisogno di compagnia.
    un abbraccio forte
    Paola

    RispondiElimina
  4. questi post mi commuovono troppo!!!!!!!!!!!!!!!!
    bellissimo davvero come bellissima è lei...voglio sperare che sia in giro e che un giorno ritorni...
    ciao lily!

    RispondiElimina
  5. Ciao follettino,
    più che mai il tuo racconto parla d'amore, quello che resterà fissato al tuo cuore nella sua dolce memoria! Baci di cuore! Kisssssss. Ni

    RispondiElimina
  6. La tua gattina probabilmente sta giocando con il mio gatto Mela!!! cerca di ricordare i momenti di gioia....baci Lieta

    RispondiElimina
  7. Una bellissima storia vera d'amore e amicizia. Anche la nostra, quella mia e del mio Romeo, iniziò con uno sguardo intenso: lui aveva 2 mesi ed era per strada a Verona. Ora, con la sorella July, vive con noi da sei anni. Anche lui porta in casa prede vive (anche piccoli serpentelli, la scorsa estate, e me ne fa dono! Questa bella tigrotta ti ha dato tanto davvero...solo loro, gli animali, sono capaci di amori simili!

    RispondiElimina
  8. Eh sì... mia cara.. sei speciale!

    RispondiElimina
  9. such a pretty kitty that gets into all sorts of critters!

    RispondiElimina
  10. Una storia toccante e la pelossetta è dolcissima.

    RispondiElimina
  11. Chi non capisce o non 'sente' questo intenso rapporto con gli animali, gatti o cani che siano, non può conoscere il vero amore, l'amicizia più dolce.
    Grazie Lily Bets, mi hai commosso e ricordato Kitty, la mia cagnolina
    che mi salutò così e a cui ancora oggi va tutto il mio rispetto e il mio ricordo.
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  12. Le tue parole mi hanno fatto venire un groppo in gola...so bene cosa si prova ed ogni volta è doloroso. C'è stato un periodo anni fa, quando non avevamo figli e vivevamo in aperta campagna, che io e mio marito ospitavamo due cani che non avevano fissa dimora, avevano alle spalle storie di abbandoni e maltrattamenti e avevano deciso di vivere senza appartenere a nessuno. Ci hanno dato tanto amore e noi lo abbiamo dato a loro, senza vincolì e con tanto rispetto. Dopo anni sono scomparsi a distanza di poco tempo l'uno dall'altro...li abbiamo cercati ovunque e alla fine abbiamo scoperto che il piccolino era rimasto in una trappola di cacciatori di frodo e la più grande aveva cercato di liberarlo fino a restargli accanto senza cercare nè cibo nè acqua. Quando ci penso piango e mi dico che un gesto così noi umani non saremmo in grado di farlo.
    Ti abbraccio forte...

    RispondiElimina
  13. :) è come il mio Franky....io ho anche Dolly...e siamo ...inseparbaily...
    so cosa vuol dire un gatto per amico!
    :)

    RispondiElimina
  14. Cosa si può aggiungere alle tue bellissime parole? Niente. Solo che ti sono vicina e che ti capisco.

    RispondiElimina
  15. Ciao
    che racconto tenero. Una vera storia d'amore. Quanto sono dolci e danno tanto affetto i nostri amici pelosi. Ciao Ciao

    RispondiElimina
  16. mi hai commosso profondamente...so quanto amore possano dare questi grandi esserini.....
    un abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
  17. Bellissima Micia, e bello quello che hai scritto.
    Danno tanto amore dove sentono che sono contraccambiati...
    Quando sparicono si sta male....e ti capisco per averlo provato.
    Ciaoo e buona domenica Lilly

    Magda

    RispondiElimina
  18. Io adoro i gatti! Queste foto sono splendide e la storia mi ha ricordato la mia gattona Kiss, se penso a quando è morta mi viene ancora da piangere. Dagli animali abbiamo solo da imparare. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  19. Oh my dear Lilybets, she's adorable! Know she treasures your love!!!
    Wishing you a wonderful weekend!
    Hugs, LS

    RispondiElimina
  20. nooooo, che tristezza, ciao piccola!
    I gatti sono proprio così come la descrivi.......

    RispondiElimina
  21. Lovely blog! Check out mine? :)

    http://aimerose.blogspot.com/

    RispondiElimina
  22. L'amore è questo capire e lasciare lasciare liberi...
    E dai nostri piccoli pelosi abbiamo tanto da imparare... ma quando se ne vanno, che vuoto lasciano.
    Un abbraccio forte. Debora

    RispondiElimina
  23. Ciaoo .. sai che anche io da fine agosto ho semiadottato un gatto!! Cioè si è autoadottato. Viene mangia dormicchia ronfa vicino alle bimbe gioca con loro e poi quando è stufo va via!! E' un po come il tuo gatto e sicuramente ancje il mio un giorno non tornerà più! Un bacio al tuo amico peloso!!
    barbara

    RispondiElimina
  24. Splendido pensiero!! Gli animali certe volte sono meglio degli umani!!
    Un abbraccio
    ele

    RispondiElimina
  25. Splendido, delicatissimo e verissimo post.

    RispondiElimina
  26. Si, sono convinta anch'io che era passata per salutarti. I gatti sono creature meravigliose e complesse, vivo con loro da quando ero piccola e se dai loro affetto, per quanto possono essere diffidenti sanno ricambiarti e ho sempre pensato che è un privilegio essere amati da un gatto!
    Bellissimo post

    RispondiElimina
  27. Ciao Lilybets, che bella storia. Anch'io come molte delle tue lettrici mi sono commossa e mi si sono fatti gli occhi lucidi.

    La tua piccola amica assomiglia tanto ad una micetta che ho raccolto io un paio di anni fa, abbandonata quando era ancora in fase di svezzamento. Da triste e aggressiva e' diventata poi dolce e coccolona e nonostante fosse l'ultima arrivata ha sottomesso anche gli altri amici gatti che vivono con la mia famiglia.

    Poi un giono e' sparita nel nulla... voglio credere che fosse stata inviata dal mio angelo custode per starmi vicino e "distrarmi" dalle cose brutte che mi stavano succedendo in quel periodo e che una volta compiuta la sua missione se ne sia andata a cercare altre persone da aiutare ed amare.

    Trovi una sua foto qui.
    http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2012/01/video-divertenti-con-animali.html

    Sono sicura che e' la stessa cosa anche per la tua tigrotta.

    Ti mando un baciotto,
    alex

    RispondiElimina

  28. Un racconto davvero tenero. Molti esseri "umani" dovrebbero imparare ad amare da loro !

    Un dolce abbraccio
    Rosarita

    RispondiElimina
  29. Cara Lilybets, inutile dirti che mi sono commossa leggendo le tue parola anche perchè ho un amore smisurato per i gatti in generale e la mia gattina in particolare. Le avevo due adesso c'è solo una che si chiama Saretta, l'altra non c'è più da qualche anno. Perciò ti capisco che ti manca.
    Un abbraccio Sara

    RispondiElimina
  30. Che dolce ricordo, avevo anch'io una gatta, selvatica, non entrava in casa ma portava sempre i cuccioli nati da qualche giorno perché sapeva che era in una zona protetta. I gatti sono teneri anche in questi momenti, ti danno l'ultimo saluto senza chiedere nulla, ti lasciano un ultimo dolce ricordo...
    Grazie per la visita al mio blog
    MGrazia

    RispondiElimina
  31. Dolcissimo questo post. i gatti sono degli animali magici, indipendenti ed affettuosi. Sanno darti veramente tanto se glielo permetti, molto di più di quello che noi possiamo dare loro.
    baci baci

    RispondiElimina

  32. Ciao compliementi per il tuo blog è bellissimo mi sono iscritta se ti va passa anche da me http://nailartpassopasso.blogspot.it/
    a presto ciao

    RispondiElimina
  33. tesoro quanto è bella e che bella la nascita della vostra amicizia. Sapeva c he stava per andarsene ed è venuta a salutarti. Ora è serena e felice per la vita che ha avuto perchè è stata amata.
    Adoro i pelosotti !!!
    buona serata

    RispondiElimina
  34. Mi unisco alla commozione degli altri amici.
    Amo gli animali e vedo sempre con ansia il momento in cui uno di loro mi abbandonerà!
    Un abbraccio
    BogomillA

    RispondiElimina
  35. Grazie a tutti,questa gattina mi ha insegnato davvero tanto!

    RispondiElimina